Download Strutture dati e algoritmi in Java by Michael T. Goodrich, Roberto Tamassia PDF

By Michael T. Goodrich, Roberto Tamassia

Show description

Read Online or Download Strutture dati e algoritmi in Java PDF

Best programming: programming languages books

Webseitenlayout mit CSS

Keine Angst vor CSS! Auch in Zeiten von Joomla! und WordPress sorgen Cascading kind Sheets fur unverwechselbares Webseitendesign. Anhand von 23 Praxisbeispielen zeigt der erfahrene Webentwickler, Dozent und coach Clemens Gull, wie Sie CSS gezielt einsetzen und welche Designeffekte Sie damit erzielen konnen.

Web-Programmierung: Softwareentwicklung mit Internet-Technologien — Grundlagen, Auswahl, Einsatz — XHTML & HTML, CSS, XML, JavaScript, VBScript, PHP, ASP, Java

Endlich zuverlässiges Wissen zur Entwicklung von Internet-Anwendungen - alles in einem Buch. Das Buch eignet sich sowohl für den Einsatz in der Praxis wie auch als Lehrbuch. Orientierung für die Software-Entwicklung im net und Intranet kompakt und verständlich: Ab sofort müssen Sie das Wissen, das Sie benötigen, nicht mehr aus vielen Büchern zusammensuchen.

Additional info for Strutture dati e algoritmi in Java

Sample text

In questo paragrafo saranno descritti due modi significativi ammessi da Java per organizzare classi multiple. • Classi annidate Java ammette di definire una classe annidata nelle definizioni di altre classi. Questo utile costrutto sarà sfruttato spesso nel presente volume per implementare strutture dati. L'impiego principale per le classi annidate è la definizione di una classe strettamente affiliata con un'altra classe. Per esempio, una classe editore di testo può avere la necessità di definire una classe cursore a essa correlata.

3 Istruzioni esplicite di flusso di controllo Java prevede anche istruzioni che permettono un cambiamento esplicito del flusso di controllo di un programma. • Ritorno da un metodo Se il tipo restituito da un metodo Java è dichiarato void, allora il flusso di controllo ritorna al programma principale quando raggiunge l'ultima linea di codice del metodo oppure quando incontra un'istruzione di return senza nessun argomento. Invece, quando si dichiara che un metodo ha un'uscita di un determinato tipo, allora quel metodo è una funzione e quando esso termina deve restituire il valore di quella funzione come argomento di un'istruzione di return.

Anche in questo caso si evita di introdurre 200 variabili nel programma se l'ospedale ha 200 posti letto. In casi come quelli citati si possono risparmiare risorse di programmazione utilizzando un array, che è un insieme numerato di variabili tutte dello stesso tipo. Ogni variabile, o cella, di un array ha un suo indice, che si riferisce esclusivamente al valore immagazzinato in tale cella. Le celle di un array a sono numerate consecutivamente da 0,1, 2, e così via. 6 è illustrato un array con i punteggi più alti di un videogame.

Download PDF sample

Rated 4.47 of 5 – based on 10 votes